Domenica 29 Marzo 2015
PREMIER LEAGUE
ITALIA FUORI DAL MONDIALE: DI CHI LA COLPA?
  
  
  
  

PREMIER LEAGUE

Il nuovo Scholes parla italiano. Ecco chi è

07.04.2012 20:30 di Marco Fornaro  articolo letto 256 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il Manchester United aveva individuato in Alex Witsel il nuovo Scholes, ma potrebbe decidere di pescare dalla squadra riserve dove è presente un promettentissimo italiano Davide Petrucci, che ha cosi parlato a Red Wiew: "Ho viaggiato con la prima squadra - riprende calcionews24 - è stata una bella esperienza giocare per loro. Il mio sogno è arrivarci, per cui spero di avere altre chance. Sono molto orgoglioso di essere capitano delle riserve, poi giocare qui è qualcosa di unico".


Altre notizie - Premier League
Altre notizie
 

LA RINASCITA DEL CALCIO ITALIANO?

"Quando perdiamo, ci viene addosso il mondo. Adesso che abbiamo vinto, il mondo non ci viene addosso". Certo, questa dichiarazione non sarà il massimo in fatto di comunicazione, ma è evidente la soddisfazione di Carlo Tavecchio, presidente della Figc. Evid...

ESCLUSIVA - CASOTTI: "PSG, BRAVO BLANC: ORA LA CL. ATTENZIONE AL MERCATO DEL MONACO. NIANG..."

Storica voce della Ligue1 per Sportitalia, Federico Casotti è ora direttore di GoalItalia.com....

ANCHE IL BESIKTAS SU PETR CECH

Secondo il Sun il Besiktas si sarebbe inserito nella corsa per l'ingaggio di Petr Cech, il portiere ceco che con ogni...

CALHANOGLU DECISIVO, TIAGO DISASTROSO: I TOP & FLOP DI ATLETICO-BAYER

L'Atletico Madrid è caduto 1-0 in casa del Bayer Leverkusen nell'andata degli ottavi di finale di Champions...

VIDEO - ECCO I TRE GOL FINALISTI PER IL PREMIO PUSKAS: CHI VINCERA?

La FIFA ha reso noti i tre finalisti per il Premio Puskas, assegnato al gol più bello dell'anno. Tra i finalisti...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 Marzo 2015.
   Editore: Dieffe Media Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.