VERSIONE MOBILE
 Mercoledì 1 Ottobre 2014
PREMIER LEAGUE
ITALIA FUORI DAL MONDIALE: DI CHI LA COLPA?
  
  
  
  

PREMIER LEAGUE

Il Manchester United punta anche Iraola

16.04.2012 20:45 di Riccardo Zucchi  articolo letto 221 volte

La probabile cessione in prestito di Fabio nella prossima stagione apre la ricerca di un terzino destro in casa Manchester United. L'obbiettivo numero uno di Ferguson è Andoni Iraola che ha colpito in maniera positiva il tecnico scozzese durante le due sfide di Europa League fra Athletic Bilbao e Manchester United. La valutazione del basco è di circa 10 milioni e su di lui oltre allo United ci sarebbe anche il Real Madrid ma difficilmente l'Athletic, forte di una situazione finanziaria buona, lo lascerà partire in estate se non espressamente chiesto dal calciatore. L'alternativa a Iraola si chiama Mathieu Debuchy del Lille che potrebbe partire per circa 4 milioni.


Altre notizie - Premier League
Altre notizie
 

LA GRIGLIA DI PARTENZA DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015

Riparte finalmente la tanto attesa Champions League che mai come quest'anno può vantare un grandissimo numero di candidate per la vittoria, complice anche un mercato che ha visto trasferimenti davvero importanti. La scorsa stagione il Real Madrid ha trionfato nella fin...

ESCLUSIVA - CASOTTI: "PSG, BRAVO BLANC: ORA LA CL. ATTENZIONE AL MERCATO DEL MONACO. NIANG..."

Storica voce della Ligue1 per Sportitalia, Federico Casotti è ora direttore di GoalItalia.com....

ATLETICO MADRID E VALENCIA SU SORIANO

Roberto Soriano è stato protagonista di un grande avvio di campionato con la Sampdoria e adesso ha attirato...

GERVINHO DEVASTANTE, CSKA IMBARAZZANTE: I TOP&FLOP DI ROMA-CSKA MOSCA

La Roma festeggia il ritorno in Champions League con un roboante 5-1 rifilato a un CSKA che, nonostante sia la cenerentola...

VIDEO - ALVES SFOTTE I RAZZISTI E MANGIA LA BANANA

Simpatico gesto di Dani Alves che durante Villarreal-Barcellona prima di battere il corner, raccoglie la banana lanciata in...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 1 Ottobre 2014.
   Editore: Dieffe Media Norme sulla privacy